Show more

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

José Emilio Pacheco

José Emilio Pacheco

José Emilio Pacheco (Città del Messico, 1939 - 2014), è stato uno dei più influenti intellettuali ispanoamericani del Novecento. Ha tradotto le opere di T. S. Eliot, Samuel Beckett, Tennesse Williams e Oscar Wilde. Tra i numerosi riconoscimenti che hanno costellato la sua carriere è doveroso ricordare il Premio Octavio Paz (2003), il Premio Pablo Neruda (2004), il Premio Ciudad de Granada Federico García Lorca (2005), il Premio Reina Sofía de Poesía Iberoamericana (2009).  Nel 2009 è stato insignito del Premio Cervantes, il Nobel della letteratura di lingua spagnola.

Share :