Signoria

Signoria

Dati tecnici

  • Traduzione: Ursula Bedogni
  • Pagine: 352
  • ISBN: 9788883731327

L'undici novembre 1799 in una Barcellona immersa nella nebbia e sferzata da una pioggia incessante viene ritrovato il cadavere della cantante francese Marie de l'Aube Desflors.
Su pressione del nuovo Capitano Generale, che considera l'assassinio dell'illustre cittadina straniera un "omicidio inopportuno", Sua Signoria don Rafel Massò, cancelliere del Regio Tribunale, uomo cinico e ambizioso, vuole chiudere l'indagine rapidamente e arresta un giovane poeta squattrinato.
Ma le vite dell'accusato e dell'accusatore sono inconsapevolmente legate da un segreto e la condanna a morte dell'uno scaraventa d'improvviso l'altro dalle vette del potere all'inferno dell'ignominia.
Signoria è un romanzo noir di ambientazione storica, appassionante e avvincente, che racconta del potere, dell'arroganza di chi lo esercita e delle miserie di chi lo subisce.