Via delle Camelie

Via delle Camelie

Dati tecnici

  • Traduzione: Giuseppe Tavani
  • Pagine: 192
  • ISBN: 9788865590393

Cecilia ha pochi giorni quando viene trovata da un vigilante davanti a una casa, in via delle Camelie, con una spilla a tener fermo il suo nome scritto su un foglietto. E Cecilia cresce, circondata dall'affetto della coppia non più giovane e senza figli che l'ha accolta. Ma il senso di vuoto e di abbandono non la lascia, la spinge a una continua fuga, da quelle fatte per gioco da bambina a quella, definitiva, che la porta lontana dalla casa, per le strade e i quartieri di Barcellona. Rimedio alla solitudine, al vuoto, sono le braccia degli uomini dentro le quali Cecilia si rifugia, per amore, desiderio, necessità, disperazione, e che non le risparmiano crudeltà e dolore. Rifugio sono anche i fiori e gli alberi, le strade strette del centro di Barcellona e i suoi viali larghi, ombrosi di tigli. Quei tigli che saranno, alla fine del romanzo, la proustiana madeleine che la riporterà all'infanzia, perduta e mai risolta.