Manuel Chaves Nogales

Manuel Chaves Nogale nasce a Siviglia nel 1897. Inizia sin da giovane l'attività giornalistica prima nella sua città natale e poi a Madrid. Tra il 1927 e il 1937 raggiunge il culmine della sua carriera scrivendo due celebri reportage – El maestro Juan Martínez que estaba allí e Juan Belmonte, matador de toros (Neri Pozza 2014) – e assumendo, nel 1931, la direzione della rivista Ahora.

Allo scoppio della Guerra Civile si mette al servizio della Repubblica e continua il suo lavoro di giornalista. Dopo la vittoria delle truppe franchiste lascia la Spagna e va in esilio prima a Parigi e poi a Londra, dove muore nel 1944.

Altro in questa categoria: « Jaume Cabré Giampiero Calapà »