Lucía Puenzo

Lucía Puenzo è nata a Buenos Aires nel 1976. Si è laureata in letteratura e ha studiato all'Istituto Nazionale del Cinema. È sceneggiatrice di diversi lungometraggi, tra cui Historias Cotidianas (2000), un film documentario sulla vita e i ricordi di alcuni figli di desaparecidos. Ha diretto telefilm, documentari, miniserie e un corto. XXY, il suo primo lungometraggio come regista, nel 2007 ha vinto il prestigioso Premio della Critica al Festival di Cannes. Dal suo romanzo Il bambino pesce ha tratto un film, presentato al festival di Berlino nel 2009. Nel 2010 è stata selezionata dalla rivista Granta tra i migliori giovani scrittori di lingua spagnola.