Mario Benedetti

Mario Benedetti (1920-2009) è stato uno degli scrittori più popolari della letteratura in lingua spagnola del XX secolo. Poeta, romanziere, saggista e commediografo ottenne il successo negli anni '60 con il romanzo La tregua. Da quel momento alternò l'impegno politico al lavoro letterario e intellettuale. Collaborò con la Casa de las Américas e nel 1971 fu nominato direttore del Dipartimento di Letteratura Latinoamericana dell'Università di Montevideo. Dopo il golpe militare, nel 1973, fu costretto a prendere la via dell'esilio. Tornerà in patria solo nel 1985. Tra i suoi romanzi è d'obbligo ricordare, oltre Grazie per il fuoco: Andamios, La tregua, I fondi del caffè.